Vai a…

The Nursing Post on YouTubeRSS Feed

febbraio 19, 2019

Sicilia

Cantone, Sanità usata dalla criminalità per gestire il consenso

“Sappiamo che la sanità è un settore pervaso da problemi di corruzione perché vi arrivano grandi risorse attraverso gli appalti”. Ma non solo. E’ anche “pesantemente oggetto di interesse da parte della criminalità organizzata, perché gestire la sanità, attraverso l’accesso alle prestazioni, significa anche gestire consensi”. Lo ha detto Raffaele Cantone, presidente dell’Autorità Nazionale Anticorruzione,

In Ospedale ci sono i medici e tutti gli altri sono infermieri…

Tutto è iniziato con un articolo del “Messaggero” dal titolo “Roma, infermiere del San Giovanni palpeggia paziente di 80 anni: denunciato” (Raggiungibile al seguente link: QUI) . In questo articolo si racconta le molestie che una donna 80enne è stata costretta a ricevere da ……… un AUSILIARIO. Ma allora il titolo cosa c’entra? Il mondo

PRESTAZIONI INAPPROPRIATE: Le paga il medico che le ha prescritte

Il concetto di inappropriatezza è assolutamente misurabile sotto alcuni aspetti. Mi riferisco alla prescrizioni di farmaci per indicazioni per le quali il farmaco non è rimborsabile piuttosto che all’erogazione di prestazioni in setting assistenziali di ricovero. Ci sono categorie assolutamente identificabili come inappropriate ed è su queste che si tende a prevedere provvedimenti sanzionatori”. a

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: