Cos’è un’Ulcera Peptica? L’ulcera peptica, conosciuta anche come ulcera allo stomaco, è un’ulcera circoscritta che colpisce la mucosa (il rivestimento) dello stomaco, la prima porzione dell’intestino tenue o, occasionalmente, la parte inferiore dell’esofago. Un’ulcera nello stomaco, viene generalmente chiamata ulcera gastrica mentre quella nella prima parte dell’intestino ulcera duodenale. I sintomi più comuni consistono nello svegliarsi improvvisamente di notte con dolore addominale superiore che […]

Cos’è una Colica Biliare? La Colica Biliare è una manifestazione clinica, maggiormente caratteristica della litiasi della cistifellea (comunemente Calcoli della Colecisti) ed è conseguente ad un intensa contrazione di questo organo che tenta di rimuovere un calcolo incuneato nei dotti biliari che sta causando una temporanea ostruzione. La colica biliare […]

CHE COS’E’ LA DIALISI E A COSA SERVE La dialisi è un processo fisico che sostituisce solo parzialmente e solo alcune funzioni dei reni e permette di: eliminare i liquidi e sali in eccesso depurare il sangue dalle sostanze tossiche accumulate il riequilibrio di alcuni squilibri metabolici, come l’acidosi (tendenza […]

Introduzione Con Insufficienza renale cronica si indica una condizione di alterata funzione renale che persiste per più di 3 mesi ed è classificata in 5 stadi di crescente gravità. malattie tipicamente renali: – malattie congenite o ereditarie (rene policistico); – malattie dovute a difetti della risposta immunitaria (glomerulonefriti), – malattie […]

L’infarto è la morte di una parte del muscolo cardiaco, dovuta a un’ischemia prolungata, cioè al mancato apporto di sangue per un certo periodo di tempo L’infarto è la morte di una parte del muscolo cardiaco (miocardio), dovuta a un’ischemia prolungata, cioè al mancato apporto di sangue in un determinato […]

L’ictus si verifica quando un coagulo di sangue blocca un’arteria cerebrale o quando un’arteria del cervello viene danneggiata e si rompe, provocando interruzione dell’apporto di sangue ossigenato nell’area cerebrale Ictus è un termine latino che significa “colpo” (in inglese stroke). Insorge, infatti, in maniera improvvisa: una persona in pieno benessere […]

E’ caratterizzata  da una frequenza cardiaca più bassa del normale (inferiore a 50 battiti al minuto). Questo può far sì che arrivi poco sangue al cervello, causando la sincope (improvvisa perdita di coscienza). Possono insorgere a seguito di infarto, per processi legati all’invecchiamento, per alterazione degli elettroliti nel sangue (soprattutto […]

E’ un’aritmia caotica che origina nei ventricoli, che ricevendo  segnali elettrici non sincronizzati, non riescono a contrarsi in maniera valida per pompare il sangue in circolo. La morte può intervenire nell’arco di pochi minuti, a meno che non si intervenga con un defibrillatore, un apparecchio dotato di due piastre che, […]

È un’aritmia che origina dai ventricoli e che induce un battito cardiaco ritmico  molto rapido; può durare per pochi battiti o più a lungo (tachicardia ventricolare sostenuta). Quest’ultima rappresenta un’emergenza medica perché il cuore non riesce a pompare sangue in circolo in modo adeguato e perché  può degenerare in fibrillazione […]

È un’aritmia caratterizzata da un’elevata frequenza e che ha inizio e fine improvvise. Si può verificare anche nei giovani, a seguito di uno sforzo fisico importante. Una sua forma particolare è la sindrome di Wolff-Parkinson-White, una condizione nella quale i segnali elettrici atriali passano ai ventricoli attraverso una via accessoria, […]

L’impulso del battito cardiaco in questa aritmia non parte più dal nodo seno-atriale ma dalle aree che circondano lo sbocco delle vene polmonari in atrio sinistro. Le pareti degli atri ‘fibrillano’ e non si contraggono in modo sincrono. Gli atri “battono” ad alta frequenza  in maniera completamente caotica (nel flutter […]

L’extrasistole è un battito cardiaco prematuro, ossia una contrazione del muscolo cardiaco che avviene prima del previsto, alterando la successione regolare dei battiti nel ritmo sinusale. L’impulso nasce quasi sempre in sedi diverse dal nodo seno-atriale, che è il luogo d’origine fisiologica dell’attività elettrica del cuore. Le extrasistoli possono essere […]

L’aritmia è un disturbo del ritmo cardiaco o della frequenza cardiaca (cioè del numero di battiti al minuto); il cuore può cioè battere troppo velocemente (tachicardia) o troppo lentamente (bradicardia) o con un ritmo completamente irregolare (ad es. fibrillazione atriale). La maggior parte delle aritmie sono innocue ma a volte […]

Forma di insufficienza renale in cui la perdita della funzionalità dell’organo è improvvisa, ma per lo più reversibile. Cause A seconda del meccanismo per cui l’insufficienza renale acuta si verifica, se ne distinguono tre tipi. Forma funzionale è dovuta a ipovolemia (diminuzione del volume di sangue circolante, che comporta una riduzione del […]

Invasione degli alveoli polmonari da parte del plasma sanguigno che ha attraversato la parete dei capillari (piccoli vasi). L’edema polmonare è la principale manifestazione clinica dell’insufficienza cardiaca sinistra. Cause In condizioni normali il sistema circolatorio permette lo scambio di acqua e nutrienti tra sangue e tessuti attraverso la parete dei […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: