News Benessere e Salute
L’alcol uccide 3 milioni di persone ogni anno

Una persona ogni 20 nel mondo muore a causa dell’alcol, ovvero 3 milioni ogni anno. E l’uso massiccio di alcol è stato causa di oltre il 5% del carico globale di malattia nel 2016. “È ora di intervenire – è l’appello di Tedros Adhanom Ghebreyesus, direttore generale dell’Oms – per prevenire questa grave minaccia allo sviluppo di società sane”.

Tra tutti i decessi attribuibili all’alcol, il 28% è dovuto a infortuni, come quelli dovuti a incidenti stradali, autolesionismo e violenza interpersonale; il 21% a disturbi dell’apparato intestinale, il 19% a malattie cardiovascolari e il resto da tumori o disturbi mentali. Circa 2,3 miliardi di persone sono bevitori nel mondo e il consumo medio è di due bicchieri al giorno di vino o una birra grande. Ma circa 237 milioni di uomini e 46 milioni di donne soffrono di disturbi dovuti al bere eccessivo.

L’Europa ha il più alto consumo pro capite, in particolare per quello che riguarda i giovani: se nel mondo, più di un quarto (27%) di tutti i ragazzi di 15-19 anni sono bevitori, nel vecchio continente questa percentuale arriva al 44%. “I paesi possono fare molto di più per ridurre i costi sanitari e sociali”, sottolinea Vladimir Poznyak, coordinatore dell’Unità Gestione dell’abuso di sostanze dell’Oms. “Azioni efficaci – ha sottolineato – comprendono l’aumento delle tasse sulle bevande alcoliche, restrizioni sulla pubblicità e la limitazione della disponibilità fisica di alcolici”.

About the author

Nato a Maglie in Provincia di Lecce, laureato in Infermieristica presso l'Università degli Studi di Siena. Presta servizio inizialmente presso un poliambulatorio specialistico specializzandosi nella lettura di ECG. Diviene Istruttore di BLSD Adulto e Pediatrico dell'American Heart Association. Nel Marzo 2015 lavora come Staff Nurse in Chirurgia d'Urgenza, presso il Darlington Memorial Hospital a Darlington (United Kingdom). Nel Giugno 2017 ottiene il ruolo di Surgical Nurse Practitioner in Clinical Decision Unit dove si specializza nell'assessment del paziente chirurgico e il trattamento farmacologico. E' ideatore e fondatore di TheNursingPost.com. Ricopre le cariche di: -Presidente dell'Associazione Culturale "Ad Maiora" attiva nel campo della divulgazione scientifica -Supplente dei Revisori dei Conti del Collegio IPASVI di Lecce -Presidente dei Revisori dei Conti del Nucleo CIVES di Lecce

Related Post

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: