EXPO: La macchina dei soccorsi conta 400 tra infermieri e medici

expo2015_logoTre Maxiambulatori e 400 tra Infermieri e Medici garantiranno l’assistenza sanitaria per i 190 giorni all’ Expo di Milano. Una lieta notizia da apprendere, sia per i partecipanti all Expo, che nella prima giornata ha registrato circa 200.000 ingressi, sia per i nostri colleghi per l’occasione unica di lavorare in un contesto cosi eccezionale.

Un Expo che sin dall inizio dei lavori ha avuto ragionevoli motivi per essere criticato e che nella prima giornata ha contato decine di feriti, arresti ed una città sotto assedio.

Ci auguriamo solo che l’assistenza offerta dai nostri colleghi sia ben retribuita.

Mirco Montinari

Nato a Maglie in Provincia di Lecce, laureato in Infermieristica presso l'Università degli Studi di Siena. Presta servizio inizialmente presso un poliambulatorio specialistico specializzandosi nella lettura di ECG. Diviene Istruttore di BLSD Adulto e Pediatrico dell'American Heart Association. Nel Marzo 2015 lavora come Staff Nurse in Chirurgia d'Urgenza, presso il Darlington Memorial Hospital a Darlington (United Kingdom). Nel Giugno 2017 ottiene il ruolo di Surgical Nurse Practitioner in Clinical Decision Unit dove si specializza nell'assessment del paziente chirurgico e il trattamento farmacologico. E' ideatore e fondatore di TheNursingPost.com. Ricopre le cariche di: -Presidente dell'Associazione Culturale "Ad Maiora" attiva nel campo della divulgazione scientifica -Supplente dei Revisori dei Conti del Collegio IPASVI di Lecce -Presidente dei Revisori dei Conti del Nucleo CIVES di Lecce

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Next Post

DIABETE: Eliminare una bevanda zuccherata al giorno riduce il rischio del 20%

Sab Mag 2 , 2015
Tagliare invece il consumo quotidiano anche di una sola bevanda zuccherata, riduce questo rischio del 14-25%. Il consiglio degli esperti è dunque quello di consumare bevande sane, come l’acqua ma anche tè e caffè, purché rigorosamente senza zucchero, se si vuole contenere il rischio di diabete. Quanto si legge su […]
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: