Biblioteca
Il Collegio dei TSRM Campania si muove in difesa della Professione!

radiologiaDue giorni fa abbiamo pubblicato un articolo che ha fatto il giro dei social network e ha creato scalpore tra le fila dei TSRM: Vedi qui: LINK

Il Collegio Campano dei TSRM ha dato il patrocinio legale gratuito al Tecnico che sta vivendo momenti di discriminazione solo per aver difeso la propria professione. Una reazione repentina che in meno di due giorni ha garantito tutela legale gratuita.

Inoltre siamo venuti a sapere che molti altri collegi si stanno muovendo in difesa della TSRM

Vi Rimandiamo alla pagina del Collegio TSRM di Campania : VEDI QUI

Inoltre riportiamo l’articolo che potete trovare sempre su http://tsrmcampania.it/

 

logo_tsrmTsrm discriminata sul lavoro, il nostro Collegio le offre il patrocinio legale gratuito

Quella che vi segnaliamo è la storia di una collega, la tsrm Consuelo La Valle, che ha vissuto e sta vivendo sulla propria pelle una vera e propria discriminazione sul luogo di lavoro, per il solo fatto di aver difeso la professionalità dei tsrm. Questa storia deve rappresentare un invito per tutti a riflettere sul futuro dei Tecnici Sanitari di Radiologia Medica.

Tutto nasce dal fatto che nella struttura privata di Piacenza, dove presta servizio la nostra Consuelo, la gestione della Risonanza Magnetica è affidata a due infermiere professionali. Un aspetto, questo, che ha portato la nostra collega ad avanzare numerose denunce, che le sono costate una querela, cinque provvedimenti disciplinari e continue angherie sul posto di lavoro da parte dei colleghi e superiori. Senza mezzi termini le è stato detto che se non avesse accettato tale situazione per lei si sarebbero aperte le porte del licenziamento.

A questo punto, Consuelo La Valle scrive alle istituzioni competenti: il Collegio di Genova, dove è iscritta, al Collegio di Piacenza, competente per territorio e alla Federazione Nazionale TSRM. Nella risposta di quest’ultima, oltre ai riferimenti normativi, le viene risposto che avrebbe potuto avvalersi a proprio carico della professionalità dello studio legale che assiste la Federazione (leggi qui:http://consultatsrm.altervista.org/wp-content/uploads/2015/02/lavalle-9-2-15.pdf). Sorge spontaneo domandarsi quale utilità hanno le quote versate annualmente dai colleghi, che finiscono nelle casse della Federazione.

Al seguente link (http://consultatsrm.altervista.org/addio-risonanza-magnetica-addio-tsrm/) è riportata tutta la vicenda, con lo scambio della corrispondenza via mail tra Consuelo La Valle e le Istituzioni interpellate.

Sembra evidente che riguardo la professionalità dei tsrm, attuale e futura, tanto si dice, ma al momento dei fatti, chi di dovere si mostra poco incisivo. Noi del Collegio Professionale Interprovinciale Tsrm (Na-Av-Bn-Ce) ci crediamo ancora nella battaglia per l’affermazione della nostra professione e per questo intendiamo dare il nostro contributo alla collega discriminata Consuelo La Valle,offrendole il patrocinio legale gratuito.

 

About the author

Nato a Maglie in Provincia di Lecce, laureato in Infermieristica presso l'Università degli Studi di Siena. Presta servizio inizialmente presso un poliambulatorio specialistico per poi divenire Istruttore di BLSD Adulto e Pediatrico dell'American Heart Association. Attualmente lavora come Staff Nurse in Chirurgia, presso il Darlington Memorial Hospital a Darlington (United Kingdom). E' ideatore e fondatore di TheNursingPost.com. Ricopre le cariche di: -Presidente dell'Associazione Culturale "Ad Maiora" attiva nel campo della divulgazione scientifica -Revisore dei Conti del Collegio IPASVI di Lecce -Presidente dei Revisori dei Conti del Nucleo CIVES di Lecce

Related Post

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

The Nursing Post

webmaster@thenursingpost.com

Ideato, creato e gestito da mircopila

Desclaimer TNP
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. L'autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post.Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy. Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo. info@thenursingpost.com